mercoledì 18 aprile 2018

Green for my hair...


Capelli verdi??? No grazie, non sono da stravolgimenti strani sui miei capelli!!! Ma prodotti verdi per i miei capelli......si!!!
Buongiorno miei cari lettori!!!!
Oggi vi parlo della linea Green di Morphosis di Framesi.....
Come già sapete, sono sempre attenta ai prodotti che utilizzo, per me, per il mio corpo, per i miei capelli e per la mia famiglia!!!
Scegliere prodotti naturali, Green, sicuramente non possono che fare bene a noi e all'ambiente!!!


La linea Morphosis Green di Framesi, è creata con il 98% di ingredienti naturali, la fragranza è ispirata ai profumi del mediterraneo e le confezioni sono riciclabili, derivati dalla canna da zucchero, grazie ad un processo di disidratazione, polimerizzazione e distillazione.

Lo Shampoo, è ideale per tutti i tipi di capelli, e lo si può usare anche tutti i giorni, uno shampoo professionale, idratante e delicato sulla nostra cute, con olio di Passiflora, estratto d'oliva e vitamina E!!!

La maschera, ha effetto riparatore, nutre e districa i nostri capelli, per capelli più sani, disciplinati, morbidi e luminosi, arricchita con Burro di Karitè, è favolosa per combattere l'effetto crespo!!!



Morphosis Green è diventata la mia Hair routine, ma ditemi un pò, anche voi siete sempre alla ricerca dei prodotti migliori per i vostri capelli????

Alla prossima....
Baci, Marta!


5 commenti:

  1. Bisognerebbe utilizzare sempre più prodotti green per il benessere del nostro corpo.
    Prodotti da provare!
    Nuovo post “COACHELLA…..la mia proposta da indossare” ora su http://www.littlefairyfashion.com

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace provare nuovi prodotti... Questi sembrano ottimi! Baci
    https://chicchedimamma.com/

    RispondiElimina
  3. Buon weekend cara! Kiss
    Nuovo post “BARTS KIDS: accessori per l’estate 2018” ora su http://www.littlefairyfashion.com

    RispondiElimina
  4. amo le maschere capelli mi aiutano a districare la chioma sotto la doccia
    Kisses darling
    Bellezza pour femme - fashion blog di Marzia Amaranto

    RispondiElimina
  5. allora da provare,sono curiosa.

    RispondiElimina